L’accordo quadro tra l’Università degli Studi di Padova e Eni

L’accordo quadro siglato dall’Università degli Studi di Padova con Eni ha l’obiettivo di consolidare la collaborazione in settori cruciali e individuare nuove linee strategiche di ricerca per lo sviluppo sostenibile e la decarbonizzazione.

UniSMART – Fondazione Università degli studi di Padova, in quanto ente strumentale dell’Ateneo, si propone di raccogliere le proposte di docenti e ricercatori che rispondano a una richiesta di Eni senza contatto diretto (vedi caso 1) o che possano rientrare negli interessi strategici dell’azienda ma che abbiano natura spontanea (vedi caso 2).

All’interno di questa pagina è possibile

  • visualizzare le istruzioni per l’invio della propria proposta;
  • scaricare i moduli necessari;
  • caricare il modulo di presentazione progetto ed eventuali allegati.

Come inviare la propria proposta di progetto

La Fondazione UniSMART, in collaborazione con l’Ufficio Valorizzazione della Ricerca dell’Università degli Studi di Padova e con Eni, intende raccogliere le proposte di progetto di ricerca provenienti dai Dipartimenti dell’Ateneo.

  1. Prendere visione dei documenti relativi all’accordo quadro all’interno della piattaforma Moodle dell’Ufficio Valorizzazione della Ricerca – ARRI (accesso tramite SSO) e consultare le richieste specifiche di Eni all’interno del Folder di riferimento;
  2. Scaricare il modulo per la presentazione della proposta di ricerca disponibile a questo link;
  3. Compilare il modulo in tutte le sue parti;
  4. Caricare il modulo nella sezione dedicata;
  1. Consultare i documenti relativi all’accordo quadro all’interno della piattaforma Moodle (accesso tramite SSO);
  2. Scaricare il modulo per la presentazione della proposta di ricerca disponibile a questo link;
  3. Compilare il modulo in tutte le sue parti;
  4. Caricare il modulo nella sezione dedicata;

Inviare la propria proposta

Una volta compilato il modulo per la propria proposta, caricare i documenti.
Le proposte verranno analizzate dal team della Fondazione UniSMART in collaborazione con l’Ufficio Valorizzazione della Ricerca e verrete contattati in caso di informazioni mancanti.