f

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore. Excepteur sint lorem cupidatat.

You may like:

Promozione della Salute nell’infanzia e adolescenza

Master Universitario I LIVELLO

Promozione della Salute nell’infanzia e adolescenza

Direttore: prof.ssa Alessandra Buja
Dipartimento:
UniPD - DCTV
Iscrizioni entro il:
2 ottobre 2020

Presentazione

Lo scopo principale del Master è quello di indicare gli strumenti per garantire ai bambini ed adolescenti di oggi – quindi agli adulti di domani – il diritto alla tutela della salute sancito dalla Costituzione implementando la promozione della salute, a partire dalla famiglia, dalla scuola, dalla società, dal favorire stili di vita e comportamenti salutari.

Destinatari

I destinatari del Master sono: pediatri, medici di famiglia, infermieri di famiglia, assistenti sanitari, insegnanti, psicologi, pedagogisti… e tutti coloro che sono impegnati nell’accompagnare la crescita dei bambini e degli adolescenti quali genitori, allenatori ed animatori.

Obiettivo

L’obiettivo del Master è quello di formare e/o arricchire personale laureato che operi nella crescita, nella formazione o in interventi di prevenzione destinati ai giovani e che abbia particolare interesse verso la conoscenza dei determinanti della salute specifici dell’età della infanzia e della adolescenza.

La salute infatti è un prodotto complesso sostenuto da molteplici fattori che riguardano non solo gli stili di vita ma anche i contesti sociali ed ambientali. I saperi necessari per favorire uno sviluppo armonico e integrale del bambino e dell’adolescente sono quindi molteplici per poter agire sui diversi determinanti.

Didattica

La didattica in presenza si effettuerà utilizzando differenti metodi di apprendimento con un approccio partecipativo. Sono previste anche attività di insegnamento a distanza (e-learning).

A conclusione del Master è prevista la stesura di un progetto di promozione della salute.

 

1. Basi concettuali e metodologiche della promozione della salute nell’infanzia e nell’adolescenza

Il corso approfondisce le nozioni riguardanti il concetto di salute e dei suoi determinanti nel bambino e nell’adolescente. Questi concetti sono il presupposto per poter leggere ed interpretare i fattori salutogeni da sostenere nei programmi di promozione della salute. Verranno fornite competenze riguardo la pianificazione di programmi di promozione della salute e di valutazione degli interventi. Verrà inoltre tratteggiato il cambiamento psicologico (la ricerca dell’autonomia, il conflitto fra dipendenza e indipendenza da genitori/adulti, la costruzione di nuove modalità di relazione con i pari) e il significato socio- logico della adolescenza come momento di passaggio dallo status sociale di bambino e quello di adulto.

2. Promozione della salute fisica

Il corso tratterà gli aspetti epidemiologici ma anche gli aspetti fisiopatologici di alcuni determinati della salute fisica come i comportamenti, le abitudini e gli stili di vita (dall’allattamento alla alimentazione, dalla postura alle abitudini voluttuarie), ma anche descriverà gli interventi efficaci nei bambini ed adolescenti, nei diversi setting, per la promozione di stili di vita sani e per la prevenzione delle malattie.

3. Promozione della salute mentale

Approfondimento dei determinati della salute psicologica e mentale dei giovani (gioco d’azzardo, dipendenza da videogiochi, nomofobia e le nuove dipendenze, disordini comportamentali e di personalità, comportamenti autolesivi). Durante il corso verranno inoltre affrontati gli aspetti educativi e di presa in carico per la prevenzione e promozione della salute volti al contrasto del disagio giovanile.

4. Promozione del benessere sociale

Le evidenze ad oggi disponibili mettono in luce l’importanza dell’aggregazione sociale, delle abilità socio-relazionali ed empatiche e l’effetto protettivo del sostegno sociale nella vita del bambino e dell’adolescente. Verranno quindi approfonditi i possibili benefici che l’appartenenza ad associazioni sportive e ricreative ha nello sviluppo delle abilità sociali. Verrà inoltre affrontata la tematica, sempre più attuale, dell’uso e misuso dei social network e le conseguenze che possono avere nella vita relazionale del giovane.

5. Promozione del benessere ambientale

L’ambiente urbano in cui viviamo influisce direttamente, con ricadute positive o negative, sullo stato di salute della popolazione e sull’adozione di corretti stili di vita, come ad esempio il trasporto attivo. Durante il corso vengono esaminati i benefici dell’applicazione dell’urban health sulla salute del bambino e dell’adolescente e il ruolo che l’architettura ricopre quando viene messa al servizio della comunità. Verrà inoltre approfondito il contributo che le forze dell’ordine offrono nel salvaguardare gli spazi pubblici affinché rappresentino luoghi di vita salubri e dei punti di aggregazione che possano essere vissuti in sicurezza anche da una fascia di utenti che necessita di essere particolarmente tutelata come gli adolescenti.

  • Albiero Paolo . . . . . . UNIPD
  • Baldo Vincenzo . . . . . . UNIPD
  • Baraldi Eugenio . . . . . . UNIPD
  • Bertoli Michela . . . . . . Esperto esterno
  • Bertoncello Chiara . . . . . . UNIPD
  • Bonichini Sabrina . . . . . . UNIPD
  • Brocadello Filippo . . . . . . Esperto esterno
  • Buja Alessandra . . . . . . UNIPD
  • Canale Natale . . . . . . UNIPD
  • Chindamo Sonia  . . . . . . Fondazione Novella Fronda
  • Cinquetti Sandro . . . . . . AULSS2
  • Cocchio Silvia . . . . . . UNIPD
  • Dalla Barba Barbara . . . . . UNIPD
  • Formicola Fabiana . . . . . . Esperto esterno
  • Gallimberti Luigi  . . . . . . Fondazione Novella Fronda
  • Gallo Giovanni . . . . . . Esperto esterno
  • Gatta Michela . . . . . .UNIPD
  • Gentile Enrico . . . . . . Esperto esterno
  • Gianoli Federico . . . . . . UNIPD
  • Gomez Luis . . . . . . Fondazione Novella Fronda
  • Gui Marco . . . . . . UNIBICOCCA
  • Lotto Lorella . . . . . . UNIPD
  • Madeo Graziella . . . . . . Fondazione Novella Fronda
  • Mangiacotti Antony . . . . . . Middlesex London
  • Masiero Stefano . . . . . . UNIPD
  • Mazzetto Manuela . . . . . . AULSS2
  • Michieletto Federica . . . . . . Regione Veneto
  • Neresini Federico . . . . . . UNIPD
  • Paoli Antonio . . . . . . UNIPD
  • Pellai Alberto . . . . . . UNIMI
  • Perissinotto Egle . . . . . . UNIPD
  • Pichini Simona . . . . . . ISS
  • Poli Albino . . . . . . UNIVR
  • Pozzoli Tiziana . . . . . . UNIPD
  • Ramigi Mauro . . . . . . AULSS2
  • Scafato Emanuele . . . . . . ISS
  • Serpelloni Giovanni . . . . . . AULSS4
  • Simonelli Alessandra . . . . . . UNIPD
  • Sottoriva Giancarlo . . . . . . Esperto esterno
  • Valenza Eloisa . . . . . . UNIPD
Inizio e fine attività

(indicativi)

novembre 2020 – settembre 2021

  • Lezioni il giovedì (14:00-18:00) e il sabato (9:00-13:00)
  • Sede presso l’Istituto di Igiene, via Loredan, 18 – Padova
Posti disponibili

(min-max) 10 – 20

Requisiti/titoli di accesso

Sono ammesse tutte le classi di laurea

Crediti formativi

60 CFU

Organizzazione

70% frequenza obbligatoria:

  • 300 ore didattica (frontale e a distanza)
  • 200 ore project work
Contributo iscrizione

Master € 3.024,50

Prima rata: € 1.824,50

Seconda rata: € 1.200,00

Ulteriori informazioni sono reperibili nell’avviso di selezione 20/21, visualizzabile sul sito UniPD, sez. Master.