• RIMEdIO – Recuperare proteine misfolded di malattie rare grazie a molecole note

    Scopo di questa invenzione è l’utilizzo di correttori CFTR (Cystic Fibrosis Transmembrane Conductance Regulator) per il trattamento di forme rare e devastanti di malattie neurodegenerative, quali sarcoglicanopatie e miopatia di...

  • Inibitori di piccole molecole di attività OPA1 GTPasi con proprietà antitumorali

    Il cancro è una malattia complessa, risultante dall’interazione tra le cellule tumorali e il loro microambiente, con apoptosi deficitaria e l’attivazione di vasi sanguigni quiescenti per indurre la neovascolarizzazione a...

  • Peptidi biciclici per un trattamento mirato contro il cancro

    Dato che gli inibitori basati su micromolecole e macromolecole non sono abbastanza selettivi e potenti, negli ultimi anni si sono sviluppati nuovi composti, tra cui i peptidi biciclici. I peptidi...

  • Un composto per mitigare la tempesta di citochine

    La reazione infiammatoria del corpo nei processi per contrastare le infezioni e riparare i tessuti è fondamentale per il suo normale funzionamento. Tuttavia, se non controllata, può causare danni gravi...

  • siRNAEEC – Nuovo trattamento per mitigare la cecità associata alla sindrome da ectrodattilia-displasia ectodermica-labio palatoschis (EEC)

    La sindrome da ectrodattilia-displasia ectodermica-labio palatoschis (Ectrodactyly-Ectodermal Dysplasia-Cleft lip and palate - EEC) è una malattia genetica rara dovuta a mutazioni del gene p63 e caratterizzata da malformazioni degli arti,...

  • Nuovo approccio antitumorale: peptidi che bersagliano la proteina esochinasi II

    Le cure antineoplastiche attuali non sono sufficienti a curare il cancro, in parte per via della poca efficacia e/o selettività. Inoltre, spesso presentano gravi effetti collaterali. Da qui la necessità...

  • Un nuovo trattamento per le ulcere da diabete

    Le ulcere croniche da diabete, una complicazione comune di questa malattia, sono una causa significativa di morbilità e mortalità nel mondo occidentale. Nonostante la considerevole esigenza medica, non esiste attualmente...

  • Una cura per le malattie fibrotiche

    Le malattie fibrotiche sono patologie croniche con genesi diversa, caratterizzate da varie tipologie di infiltrati cellulari o extracellulari, che determinano la progressiva distruzione del parenchima, che viene rimpiazzato da tessuto...

  • Fattori terapeutici per il trattamento delle malattie PolyQ

    Le malattie causate dalle poliglutamine (polyQ) sono un gruppo di patologie neurodegenerative causate da una sequenza citosina-adenina-guanina ripetuta, che codifica un lungo tratto polyQ nelle rispettive proteine. Finora sono stati...