I dispositivi smart sono parte integrante del mondo odierno, tuttavia la loro sicurezza è costantemente minacciata da attacchi di vario tipo. Questa invenzione sfrutta la tecnologia FPGA (Field Programmable Gate Array) per implementare un’attestazione remota a basso costo e facile da installare, in alternativa ai costosi hardware antieffrazione.
La presenza di dispositivi smart continuerà a espandersi in tutti i settori. Sfortunatamente, sono spesso il bersaglio di attacchi al sistema di sicurezza. Per poter affrontare tali minacce, quest’invenzione brevettata sfrutta l’attestazione FGPA per proteggere i dispositivi dagli attacchi. Gli FGPA sono ampiamente utilizzati nel settore dell’aviazione, militare, nella crittografia, nel settore biomedico e nell’elaborazione di segnali digitali. Per questa ragione, l’utilizzo degli FGPA, al posto di costosi hardware anti-effrazione, rappresenta una soluzione valida, a basso costo e semplice da implementare. Attraverso gli FGPA, è possibile accedere alla configurazione completa di qualsiasi architettura, per proteggere i dispositivi smart da un’ampia varietà di attacchi.

TRL 4 su 9

Gli inventori

Mauro
Conti

Md
Masoom
Rabbani

Nele
Mertens
Jo

Vliegen

Scarica la scheda completa del brevetto

Condividi questo contenuto

  • Misure contro gli attacchi relay

    Nel contesto Vehicle To Grid, vari cyberattacchi possono bersagliare i veicoli elettrici e le stazioni di ricarica. Questa invenzione risolve il problema di sicurezza relativo agli attacchi EVExchange e, in generale, a tutti gli attacchi relay, consentendo una maggiore sicurezza...

  • Dispositivi e metodi di calibrazione per robot industriali

    Questa invenzione concerne uno strumento, un elemento di calibrazione e un metodo di calibrazione di un sistema meccatronico. L’idea su cui si basa l’invenzione è progettare il corpo di uno strumento di calibrazione di modo che esso possa essere collegato...

  • Un metodo di autocalibrazione delle reti radar mmWave da traiettorie bersaglio in movimento

    La tecnica proposta computa i parametri di rototraslazione di dispositivi radar mmWave multipli rispetto a un sistema di coordinate di riferimento. Questo metodo calibra i radar a coppie e si basa sulla computazione della trasformazione rigida ottimale corrispondente alle traiettorie...

Iscriviti alla newsletter

Segui le attività promosse
dalla Fondazione UniSMART