Negli ultimi anni, l’evoluzione della stampa 3D ha aperto la via all’utilizzo di materiali che rispecchiano le condizioni in vivo.
Questa invenzione descrive un dispositivo di simulazione stampato in 3D di dimensioni compatte e leggero, che consente ai chirurghi di fare pratica sulla correzione delle malformazioni cardiache congenite, specie quelle pediatriche.
Ciò è un sensibile miglioramento rispetto ai simulatori presenti sul mercato, che consistono in dispositivi rigidi, ingombranti e statici, non adatti per la formazione relativa a malformazioni cardiache pediatriche multiple.
Inoltre, l’obiettivo del dispositivo di simulazione è accorciare la curva di apprendimento di internisti e medici e di aiutarli ad affinare la tecnica chirurgica, facendo pratica di malformazioni cardiache rare e complesse sui modelli 3D.

TRL (Technology Readiness Level)

TRL 6 su 9

Gli inventori

Vladimiro
Vida

Francesco
Galliotto

Francesco
Bertelli

Claudia
Cattapan

Alvise
Guariento

Scarica la scheda completa del brevetto

Condividi questo contenuto

  • Glioblastoma multiforme: un nuovo indice prognostico di sopravvivenza

    Il glioblastoma (GBM) è il tumore al cervello più diffuso tra i pazienti adulti e ha una sopravvivenza globale (Overall Survival - OS) di 15 mesi. Al giorno d’oggi, i...

  • Stima della sensibilità all’insulina da CGM e somministrazione di insulina nel diabete di tipo 1

    Negli ultimi 15-20 anni, sono stati messi a punto nuovi strumenti per la cura del diabete, quali il Monitoraggio glicemico continuo (Continuous Glucose Monitoring -CGM) e la Somministrazione continua sottocutanea...

  • Trattamento alternativo delle artropatie

    L’effetto combinato della proteina BPI (Bactericidal/Permeability-Increasing protein) e dell'acido ialuronico si è dimostrato efficace nel trattamento delle artropatie. Potrebbe integrare o sostituire le terapie antinfiammatorie attuali, che a volte presentano...

Iscriviti alla newsletter

Segui le attività promosse
dalla Fondazione UniSMART