L’invenzione brevettata presenta una procedura completa ed efficiente per la produzione su larga scala di un fertilizzante a base di azoto, prevedendo un numero minimo di passaggi e utilizzando microrganismi naturalmente disponibili. In particolare, i microrganismi impiegati sono cianobatteri appartenenti al genere Anabaena.

L’invenzione infatti fornisce un metodo per ottenere un fertilizzante azotato che si dimostra efficace nel fornire alle piante nutrienti, favorire la loro crescita e migliorare la fertilità del suolo. È importante sottolineare che questi effetti si ottengono senza la necessità di sostanze supplementari, soprattutto fertilizzanti di sintesi chimica.

TRL (Technology Readiness Level)

TRL 4 su 9

Gli inventori

Bertucco
Alberto

Sforza
Eleonora

Scarica la scheda completa del brevetto

Condividi questo contenuto

  • Conservazione degli alimenti con CO2 supercritica

    Questa invenzione sfrutta l’anidride carbonica supercritica per pastorizzare gli alimenti a condizioni di temperatura e pressione che ne mantengano inalterati la struttura e il sapore. Questo processo migliora la shelf...

  • Rilevamento rapido dell’aflatossina M1 nel latte crudo

    Questa invenzione riguarda un metodo e dispositivo utili per la quantificazione diretta e rapida della presenza nel latte dell’aflatossina M1, una micotossina cancerogena derivante dall’aflatossina B1. In particolari condizioni di...

  • ECOPEP – Sviluppo di un nuovo approccio ECOnomico ed ECOsostenibile per la produzione di PEPtidi ad azione fitosanitaria

    I funghi del genere Trichoderma generano i peptaiboli, metaboliti secondari che fanno parte del loro sistema di difesa contro altri microorganismi. Tali composti sono noti per la loro abilità nel...

Iscriviti alla newsletter

Segui le attività promosse
dalla Fondazione UniSMART