La neuroinfiammazione, caratterizzata dall’attivazione della microglia, gioca un ruolo centrale nella patogenesi e progressione di varie malattie neurodegenerative, quali malattie da accumulo lisosomiale e Alzheimer, gravi condizioni umane ancora senza una cura efficace.
La terapia genica ex vivo basata su cellule staminali ematopoietiche (Hematopoietic Stem Cells – HSC) geneticamente modificate è molto promettente, tuttavia i suoi benefici si basano su cellule microglia-simili associate al sistema nervoso centrale, derivate da cellule HSC trapiantate, grazie al loro ruolo di riduzione della neuroinfiammazione dopo il trattamento.
Per incrementare l’efficacia di questa strategia terapeutica, abbiamo sviluppato un promotore sintetico brevettato per un vettore di trasferimento genetico che consenta un’espressione controllata (con livelli basali ridotti, che aumentano notevolmente durante l’infezione) dei transgeni terapeutici nelle cellule immuno-simili.
La sequenza indotta del promotore è validata sia in vitro che in vivo.

TRL (Technology Readiness Level)

Lead Optimization/Preclinical

Gli inventori

Alessandra
Biffi

Valentina
Poletti

Scarica la scheda completa del brevetto

Il progetto PoC@Unipd 2022

Con l’obiettivo di sostenere la competitività delle imprese attraverso la valorizzazione di titoli di proprietà industriale, l’Unione Europea – NextGenerationEU e il Ministero dello Sviluppo Economico hanno promosso il Programma Proof of Concept, un bando per la realizzazione di programmi di valorizzazione dei brevetti tramite il finanziamento di progetti in fase Proof of Concept (PoC) delle Università Italiane, degli Enti Pubblici di Ricerca (EPR) italiani e degli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS).

Il bando mira alla realizzazione di percorsi di innalzamento del TRL (Technology Readiness Level) delle tecnologie brevettate nel mondo della ricerca accademica, creando i presupposti affinché queste possano diventare opportunità strategiche per il mondo imprenditoriale.

Dopo un attento esame della Commissione di valutazione del Ministero nei confronti delle proposte progettuali ricevute, per il secondo anno l’Università di Padova è stata ammessa al Programma e ha selezionato così 8 progetti PoC. L’Ateneo ha selezionato gli 8 progetti tramite un bando interno e il programma ha potuto muovere i primi passi a dicembre 2023: da questo momento il Team PoC ha iniziato a lavorare per validare le tecnologie proposte ed il programma terminerà il 31 dicembre 2024.

Nel corso del programma, il gruppo di lavoro dell’Università sarà affiancato da un Expert Committee esterno, costituito da figure di elevato livello scientifico e professionale (investitori ed imprenditori) in grado di fornire un autorevole punto di vista sulle scelte strategiche e progettuali. 

UniSMART – Fondazione Università di Padova è stata incaricata di gestire la valorizzazione dei risultati degli 8 progetti, mettendo a disposizione le competenze del personale altamente qualificato nei diversi settori di pertinenza dei progetti PoC ed esperto in tema di innovazione.

Condividi questo contenuto

  • siRNAEEC – Nuovo trattamento per mitigare la cecità associata alla sindrome da ectrodattilia-displasia ectodermica-labio palatoschis (EEC)

    La sindrome da ectrodattilia-displasia ectodermica-labio palatoschis (Ectrodactyly-Ectodermal Dysplasia-Cleft lip and palate - EEC) è una malattia genetica rara dovuta a mutazioni del gene p63 e caratterizzata da malformazioni degli arti,...

  • Una cura per le malattie fibrotiche

    Le malattie fibrotiche sono patologie croniche con genesi diversa, caratterizzate da varie tipologie di infiltrati cellulari o extracellulari, che determinano la progressiva distruzione del parenchima, che viene rimpiazzato da tessuto...

  • Analoghi della tioridazina nel trattamento della leucemia mieloide acuta

    C’è carenza di trattamenti specifici per la leucemia mieloide acuta (Acute Myeloid Leukemia - AML) (pediatrica). I trattamenti classici si basano tuttora sulla chemioterapia intensiva mielosoppressiva, insoddisfacente in termini di...

Iscriviti alla newsletter

Segui le attività promosse
dalla Fondazione UniSMART