C’è un interesse crescente per le attività di rilevazione del movimento umano (HAR) e di identificazione personale, attraverso segnali wireless trasmessi da dispositivi di comunicazione esistenti, quali il WiFi e i ricevitori radio cellulari.
I sistemi di rilevamento in radiofrequenza si sono fatti strada quali valide alternative alle telecamere, in ambito di monitoraggio ambientale.
Nello specifico, un metodo classico per rilevare e classificare i movimenti umani sfruttando i segnali radio riflessi risiede nell’analisi del tempo/frequenza dell’effetto Doppler su piccola scala, definito micro-Doppler (mD) e causato da varie parti del corpo, che richiede una densità di campionamento e una risposta agli impulsi del canale (CIR) a frequenza regolare.
Il metodo proposto affronta il problema del consenso relativo al rilevamento e alla comunicazione integrata in sistemi di comunicazione realistici, sfruttando il traffico di comunicazione esistente per rilevare quanto più possibile, con l’introduzione di una quantità minima di sovraccarico aggiuntivo.

TRL (Technology Readiness Level)

TRL 4 su 9

Gli inventori

Michele
Rossi

Jacopo
Pegoraro

Jesus
Omar

Joerg
Widmer

Scarica la scheda completa del brevetto

Condividi questo contenuto

  • Protezione dei canali Bluetooth per dispositivi Android

    Questo brevetto descrive un sistema di sicurezza per dispositivi Android, in grado di bloccare l'accesso ai canali Bluetooth da parte di applicazioni non autorizzate e potenzialmente malevole. Quest’invenzione brevettata è...

  • Misure contro gli attacchi relay

    Nel contesto Vehicle To Grid, vari cyberattacchi possono bersagliare i veicoli elettrici e le stazioni di ricarica. Questa invenzione risolve il problema di sicurezza relativo agli attacchi EVExchange e, in...

  • Un CAPTCHA resiliente e user-friendly

    Per proteggere i servizi online da attacchi malevoli, è consentito l'accesso solo agli utenti che risolvono un CAPTCHA (Completely Automated Public Turing Test to Tell Computers and Humans Apart) per...

Iscriviti alla newsletter

Segui le attività promosse
dalla Fondazione UniSMART