Gli acceleratori a bassa energia sono utilizzati nell’industria e nella ricerca per generare raggi ionici adatti a vari scopi.
L’acceleratore oggetto di brevetto risolve alcune delle limitazioni presenti negli acceleratori all’avanguardia.
Infatti, consente di costruire un acceleratore sfruttando una serie di moduli a bassa tensione, invece di apportare una divisione resistiva della tensione generata su un singolo terminale ad alto voltaggio.
Il sistema di generazione ad alto voltaggio completamente elettronico consente l’utilizzo di un liquido dielettrico, quale alternativa ai gas ad alta pressione, per migliorare la sicurezza dell’acceleratore.
Anche la manutenzione e il ciclo di lavoro sono migliorati, dato che l’unico intervento necessario è la sostituzione di un modulo rotto, mentre l’acceleratore può continuare a funzionare a energia ridotta, in attesa della riparazione.

TRL (Technology Readiness Level)

TRL 3 su 9

Gli inventori

P. Zotto

E. Borsato

R. Gobbo

P. Antonini

F. Dal
Corso

C. Fanin

A. Galatà

C. S. Gallo

M. Zago

M. Pegoraro

F. Montecassiano

Scarica la scheda completa del brevetto

Condividi questo contenuto

  • Trattamento enzimatico per il riciclo delle bioplastiche

    Questa tecnologia punta a migliorare l’idrolisi delle bioplastiche, attraverso l’utilizzo di enzimi microbici che idrolizzano efficacemente i poliesteri nei materiali bioplastici. A differenza dei materiali cellulosici a base di canna...

  • SPOT – Padella smart per riscaldamento e cottura a induzione

    L’oggetto della presente invenzione è una padella smart innovativa per piani cottura a induzione. La padella comprende uno strato interno composto da materiale ferromagnetico e da un rivestimento esterno di...

  • SENSpH – Sensore colorimetrico per misure di pH

    L’invenzione è un nuovo pH-metro che si basa sull’uso di CSA (Colorimetric Sensor Arrays), per superare i limit attuali dei pH-metri a CSA, quali il monouso, i tempi di reazione...

Iscriviti alla newsletter

Segui le attività promosse
dalla Fondazione UniSMART