Master Universitario di I Livello

MSLS – Manager dello Sviluppo Locale Sostenibile

Scadenza pre-iscrizione (vincolante per l'iscrizione)
8 Ottobre 2021

Presentazione

Finalità

Il Master ha lo scopo di sviluppare e rafforzare le competenze applicative multidisciplinari dei partecipanti al fine di renderli in grado di operare consapevolmente e proattivamente all’interno della complessità dei processi di sviluppo sostenibile del territorio e dell’innovazione sociale.
Il percorso formativo proposto consente di sviluppare le competenze di management di rete e design progettuale con riguardo alla sostenibilità dello sviluppo, alla responsabilità sociale di territorio e alle reti di governance tra attori pubblici, privati e del Terzo Settore.

Profilo professionale

Il Master forma la figura professionale dell’animatore e manager delle reti per lo sviluppo locale sostenibile che può operare presso organizzazioni pubbliche e private coinvolte nella produzione di beni collettivi per lo sviluppo territoriale: Regioni, Province, Comuni, Aziende Sanitarie Locali, Public Utilities, Camere di Commercio, Gruppi d’Azione Locale, Organizzazioni per la Gestione delle Destinazioni turistiche, Associazioni di categoria, sindacati e Organismi del Terzo Settore.

Il profilo professionale è dotato delle competenze specifiche di project design collaborativo e management di progetto per politiche integrate di sviluppo e la capacità di promuovere forme di resilienza e innovazione sociale correlate, dall’economia circolare, al turismo sostenibile, alla rigenerazione urbana e al secondo welfare.

📌  La procedura di pre-iscrizione è vincolante per procedere all’iscrizione del Master/Corso.

Modalità didattica

La didattica per l’anno accademico 2020/21 sarà erogata in modalità blended e duale (on line su piattaforma Zoom e in presenza). Tale modalità permetterà di ottimizzare i tempi e i modi della formazione continua, utilizzando le opportunità offerte dalle nuove tecnologie per la formazione a distanza, in modalità sincrona e asincrona.
Sarà favorita l’iscrizione di corsisti anche fuori sede che potranno seguire l’attività didattica a distanza, sia per corsi singoli sia per l’intero percorso del Master MSLS.
Verrà valorizzato il lavoro cooperativo di gruppo e l’attitudine alla coprogettazione e al gioco di squadra grazie a un modulo dedicato al team building.

Il Master MSLS prevede per l’a.a. 2021/2022 n. 10 corsi singoli.

Possono iscriversi ai Corsi singoli sia coloro che sono in possesso del titolo di studio richiesto per l’accesso al Master, sia coloro che non ne sono in possesso. A tutti i partecipanti ai corsi singoli verrà rilasciato, su richiesta al Servizio Post Lauream, un certificato di frequenza. I corrispettivi CFU verranno riconosciuti solo a chi è in possesso della laurea almeno triennale. È possibile frequentare nello stesso anno accademico corsi singoli dello stesso Master fino a un massimo di 20 CFU.

Di seguito l’elenco e la presentazione video dei corsi singoli:

PeriodoOre e CFU
Governance dello sviluppo locale sostenibile e responsabilità sociale di territorio28 ore / 4 CFU
Project design collaborativo21 ore / 3 CFU
Management di progetto23 ore / 3 CFU
Management di reti pubbliche e private21 ore / 3 CFU
Management delle reti per lo sviluppo28 ore / 4 CFU
Politiche integrate del turismo sostenibile28 ore / 4 CFU
Comunità resilienti al rischio idrogeologico42 ore / 6 CFU
Rigenerazione urbana e territoriale28 ore / 4 CFU
Welfare generativo e innovazione sociale28 ore / 4 CFU
Economia circolare21 ore / 3 CFU

Mappa del percorso formativo

Stage / Project work

È previsto uno stage personalizzato di 250 ore (10 CFU) o, in alternativa, un project work con un progetto formativo specifico, concordato con il Direttore del Master, collegabile al tema di ricerca del Laboratorio e all’elaborato finale.
Lo stage, pensato soprattutto per i neolaureati in cerca di occupazione, verrà svolto in stretta collaborazione con l’Ufficio Stage e Career Service dell’Università di Padova presso enti convenzionati con l’Ateneo, con la supervisione di un tutor aziendale e di un tutor universitario, e costituirà una importante occasione di formazione sul campo, volta a formare gli aspetti pratici del saper fare.
Il project work è pensato invece per chi ha già una occupazione e intende specializzarsi in uno specifico ambito progettuale; verrà collegato al tema del Laboratorio “Facilitare processi partecipativi”.

Governance dello sviluppo locale sostenibile e responsabilità sociale di territorio
Patrizia Messina (Università di Padova)

Project design collaborativo
Lorenzo Liguoro (SHERPA srl, spin-off dell’Università di Padova)

Management di progetto
Luisa Artuso (SHERPA srl, spin-off dell’Università di Padova)

Management di reti pubbliche e private
Mauro Salvato

Management delle reti per lo sviluppo
Luciano Gallo (Novia srl)

Politiche integrate del turismo sostenibile
Stefan Marchioro (Università di Padova)

Comunità resilienti al rischio idrogeologico
Vincenzo D’Agostino (Università di Padova)

Rigenerazione urbana e territoriale
Michelangelo Savino (Università di Padova)

Welfare generativo e innovazione sociale
Giulio Mattiazzi (SHERPA srl, spin-off dell’Università di Padova)

Economia circolare
Eleonora Di Maria (Università di Padova)

Laboratorio Dire & Fare per lo Sviluppo Locale
Coordinamento di:
Andrea Marella (SHERPA srl, spin-off dell’Università di Padova)

Stage e project work

Coordinamento di:
Lorenza Perini (Università di Padova)

Sono previste inoltre docenze interne ed esterne all’Università di Padova e testimonianze di attori strategici dello sviluppo del territorio.

La conclusione delle lezioni coinciderà con la M.A.S.TER SCHOOL (XVIII edizione), realizzata con la collaborazione di SHERPA Srl, spin-off dell’Università di Padova, e l’Associazione SMART – Studiosi, Manager e Animatori di Reti e Territori.

Il Laboratorio Dire & Fare per lo Sviluppo Locale “Facilitare processi partecipativi” prevede un accompagnamento metodologico nell’utilizzo del software MOSAIC-Design Your Decision, strumento di collaborative design finalizzato alla strutturazione e digitalizzazione di processi partecipativi pubblici e privati. Al Laboratorio verranno collegati i project work.

Il corso singolo “Management di progetto” darà accesso all’esame per la certificazione del Certified Associate in Project Management (CAPM)® particolarmente indicata per diplomati o laureati che ancora non possono dimostrare molta esperienza nella gestione diretta di progetti e che, con l’accesso all’esame di qualifica, vogliono intraprendere un percorso professionale specifico.

È previsto il rilascio di un open badge, attestazione digitale di conoscenze disciplinari, abilità personali (soft skills) e competenze tecniche acquisite.

AreaSalute, ambiente e territorio
Inizio e fine attivitànovembre 2021 – settembre 2022
(indicativo)
Posti disponibili (min-max)10-30
Requisiti/titoli di accessoLaurea vecchio ordinamento, Diploma universitario, Laurea triennale, Laurea specialistica/magistrale
Crediti formativi60 CFU
Organizzazione70% (obbligatoria)

308 ore di lezione (frontale/distanza)

250 ore di stage o project work

Ven. (9:00 - 13:00 e 14:00 - 16:00) - Sab. (9:00 - 13:00)

18 ore online Giov (14:30 - 17.30)
Contributo iscrizioneMaster € 2.900,00 (+ € 22,50 assicurazione)

Prima rata: €1.762,50

Seconda rata: € 1.160,00

Corso singolo € 422,50

Per il corso: “Comunità resilienti al rischio idrogeologico” € 522,50

Ulteriori informazioni sono reperibili nell’avviso di selezione 21/22, visualizzabile sul sito UniPD, sez. Master.