Corso di perfezionamento

Bioetica

Direttore
Enrico Furlan

Modalità didattica
Le sessioni saranno svolte per metà in presenza, per metà on line. Non è prevista la modalità duale. Tutte le sessioni saranno audio- o video-registrate.

Scadenza pre-iscrizioni
8 Ottobre 2021

Presentazione

Presentazione

Il Corso di perfezionamento in Bioetica, attivo da oltre 25 anni, si colloca all’interno delle iniziative formative post lauream dell’Università di Padova ed è pensato per offrire sia un’introduzione alla bioetica nel suo complesso, sia specifiche competenze da spendere in ambito professionale.

Il Corso si propone di istruire le questioni etiche sollevate dalla biomedicina, discutendole in connessione con il dibattito pubblico e valorizzando il confronto tra voci diverse.

Vuole essere inoltre un laboratorio, in cui le prospettive teoriche di chi svolge ricerca accademica possono interagire con le esperienze e le riflessioni di chi è impegnato nelle pratiche di assistenza e cura, e nella ricerca.

Il Corso è attivato su proposta dei seguenti Dipartimenti: Biologia; Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata; Medicina Molecolare (Dipartimento di riferimento); Salute della Donna e del Bambino; Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali.

Direttore del Corso è Enrico Furlan, ricercatore in Filosofia morale e Bioetica.

Destinatari

Il Corso è pensato e rivolto a:

  • giovani laureati di varie discipline che, interessati alla bioetica, vogliano perfezionare la propria formazione con un percorso dedicato;
  • professionisti operanti all’interno dei servizi socio-sanitari, la cui pratica quotidiana è sempre più segnata da problemi di natura morale;
  • operatori professionali che in vari settori (sanità, ambiente, comunicazione, formazione) gestiscono iniziative che toccano aspetti bioetici;
  • figure professionali e non, a vario titolo coinvolte nelle attività dei comitati etici;
  • docenti della scuola secondaria che intendano acquisire strumenti per affrontare la problematica bioetica nel loro lavoro in classe.

Al termine del Corso i partecipanti saranno in grado di:

  1. comprendere lo scenario culturale entro cui si sviluppa la bioetica;
  2. analizzare le sfide aperte dai nuovi poteri di intervento tecnologico sulla vita;
  3. effettuare un’adeguata istruzione delle più significative questioni etiche sollevate da questi nuovi poteri;
  4. identificare i punti di forza e i punti di debolezza delle diverse tradizioni etiche impegnate nel dibattito bioetico;
  5. organizzare l’analisi etica e i processi decisionali relativi a casi e contesti della pratica clinica;
  6. partecipare con competenza alle attività dei comitati etici.

Struttura

Il Corso si articola in tre moduli dedicati rispettivamente a:

  1. Bioetica: questioni fondamentali;
  2. Bioetica e sanità;
  3. Bioetica e scienze della vita.

Il Corso comprende due eventi organizzati annualmente: i Colloqui su bioetica e dignità umana, a cura di Corrado Viafora, e l’International Seminar on Ethical Issues in Medical Biotechnologies, a cura del Gruppo di ricerca “Filosofia morale e Bioetica” del Dipartimento di Medicina Molecolare.

Metodi e materiali didattici

Il Corso utilizza diversi metodi didattici: lezioni con dibattito, confronti tra voci diverse, seminari di approfondimento con il contributo di esperti, esercitazioni e gruppi di lavoro, sessioni cliniche. In occasione della Sessione d’apertura, i corsisti riceveranno il manuale del Corso, che illustra l’orizzonte concettuale entro cui si snoda il percorso formativo proposto: C. Viafora, E. Furlan, S. Tusino (a cura di), Questioni di vita. Un’introduzione alla bioetica, FrancoAngeli, Milano 2019.
Inoltre, per ciascuna sessione, la segreteria organizzativa metterà a disposizione dei corsisti la relativa documentazione.

Docenza

Il Corso si avvale della docenza di esperti nazionali e internazionali, afferenti a Enti e Istituti tra i più prestigiosi nel campo della bioetica.

Modalità didattica

Le sessioni saranno svolte per metà in presenza, per metà on line.
Non è prevista la modalità duale.
Tutte le sessioni saranno audio- o video-registrate.

Scarica qui il programma del Corso.

Dato il carattere interdisciplinare della bioetica, l’iscrizione è aperta a candidati di un ampio spettro di discipline, scientifiche e umanistiche.

Il titolo richiesto è la laurea triennale (tutte le classi di laurea sono ammesse) o il Diploma di Professioni Sanitarie o di Scuola Regionale infermieri.

In caso non si possieda uno di questi titoli, è possibile iscriversi come uditori.

Verifica finale

La verifica finale si basa sulla valutazione di un elaborato svolto su una tematica affrontata nel Corso o concordata con la Direzione. Tale elaborato è obbligatorio per conseguire l’attestato.

Durante il Corso, verrà data specifica attenzione alle modalità di progettazione e realizzazione dell’elaborato.

Inizio e fine attivitànovembre 2021 – settembre 2022
Sede delle lezioniPolo didattico di Biologia, via del Pescarotto, n. 8, 35131, Padova
Scadenza per pre-iscriversivenerdì 8 ottobre 2021, ore 12.30
Posti disponibili (min-max)20-55
Requisiti/titoli di accessoTutte le classi di laurea triennali

Diploma di Professioni Sanitarie

Diploma di Scuola
Regionale infermieri

In caso non si possieda uno di questi titoli, è possibile iscriversi come uditori.
Crediti formativi9 CFU
Frequenza70% minimo
Contributo di Iscrizione€ 898,00
Ulteriori informazioni sono reperibili nell’avviso di selezione 21/22,
visualizzabile sul sito UniPD, sez. Corsi di Perfezionamento.

pre-iscriviti al corso