UniSMART – Fondazione Università degli Studi di Padova e SMACT – Competence Center lavorano insieme da tempo su iniziative a sostegno del trasferimento tecnologico dall’Ateneo al mondo delle imprese.

Con la firma dell’accordo quadro, la coordinazione tra le due realtà si consolida, chiarendo i rispettivi ruoli e aree di competenza.

La Fondazione UniSMART è l’ente strumentale dell’Università degli Studi di Padova e in quanto tale ha tra i suoi scopi la promozione e l’attuazione di iniziative a sostegno del trasferimento dei risultati della ricerca, della creazione di nuove imprenditorialità originate dalla ricerca e della valorizzazione economica dei risultati delle ricerche, anche attraverso la tutela brevettuale.

SMACT, di cui l’Università degli Studi di Padova è socia, è il Centro di Competenza Industria 4.0 fondato nel Triveneto da 40 partner tra Università, Centri di Ricerca e imprese private, nel quadro degli interventi connessi al Piano nazionale Industria 4.0, con la missione di facilitare l’adozione di tecnologie digitali del tessuto produttivo e delle PMI in particolare, offrendo orientamento, formazione avanzata e progetti finanziati di innovazione.

L’accordo quadro stipula che le due realtà collaboreranno per i progetti di ricerca commissionati da aziende/enti che richiedono il coinvolgimento dell’Università di Padova, qualsiasi sia il settore, includendo dunque anche l’ambito Internet of Things, Artificial Intelligence, Cloud, Analytics e Big Data, ovvero i settori di competenza di SMACT.

SMACT metterà a disposizione la sua expertise negli ambiti I4.0; la Fondazione UniSMART, in quanto ente strumentale dell’Ateneo, rimarrà il punto di collegamento tra l’Ateneo e le aziende/enti interessate alla collaborazione con quest’ultimo.

Segui le attività promosse dalla Fondazione UniSMART

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categories: Eventi, Iniziative, News

Condividi questo contenuto

Iscriviti alla newsletter

Segui le attività promosse
dalla Fondazione UniSMART