Technology Hub, la fiera delle nuove tecnologie torna a Milano il prossimo aprile

Intervista con Tommaso Sironi di Technology Hub, in programma a Fiera Milano City dal 20 al 22 aprile 2017. Unismart parteciperà con un workshop sulle best practice del trasferimento tecnologico.


Caro Tommaso, grazie il tempo che ci dedichi. Abbiamo molte domande sulla seconda edizione della fiera Technology Hub, in programma a Milano dal 20 al 22 aprile 2017, ed a cui Unismart parteciperà come Patrocinatore. Partiamo dai settori merceologici. Dalla stampa 3D ai droni, dalla robotica ai materiali innovativi, dall’additive manufacturing agli smart glasses, la fiera Technology Hub si propone come “evento professionale delle tecnologie innovative”. Qual è il filo conduttore della manifestazione? Cosa accomuna settori così diversi? 

sironi-tommaso-square
Tommaso Sironi

La contaminazione delle competenze e l’integrazione delle tecnologie sono aspetti fondamentali per migliorare i processi produttivi aziendali e la crescita professionale. Il trasferimento tecnologico tra diversi ambiti applicativi crea l’opportunità per l’innovazione del processo produttivo aziendale.

Prodotti innovativi, integrazione tecnologica, cultura professionale sono quindi le parole chiave di Technology Hub.

Un evento dove convivono diversi settori di innovazione e dove il visitatore può muoversi liberamente, senza un percorso definito, per scoprire in un unico Hub gli aspetti ai quali è maggiormente interessato, utilizzando spazi appositi dove verranno messe in relazione le tecnologie presenti.

A chi si rivolge l’evento? Chi è il visitatore-tipo che può trarre beneficio da un evento così poliedrico e multi-settoriale? 

Technology Hub si rivolge a figure professionali con potere decisionale interessate a conoscere le ultime invenzioni ed innovazioni tecnologiche: imprenditori, artigiani, ingegneri, progettisti, IT manager, sviluppatori software e applicazioni, professionisti in ambito medico, designers, architetti etc.

In fiera saranno presenti anche investitori e business angels interessati a relazionarsi con start up e realtà in fase di lancio.

Perché Milano? Vi aspettate un pubblico locale, del Nord Italia, o l’evento ha una dimensione nazionale e/o internazionale?

Milano è la piazza di riferimento per l’innovazione, il design e le nuove tecnologie. Fiera Milanocity è  una location strategica posizionata al centro della città, facilmente raggiungibile da qualsiasi località nazionale e internazionale.

Il pubblico di Technology Hub  arriverà da tutta Italia con un’importante presenza di professionisti del Centro Nord.

techhub

In un’epoca di crisi per le fiere, Technology Hub si propone come start up di successo che approccia ora la seconda edizione. Si tratta di una fiera tradizionale?

Technology Hub è una manifestazione che non si limita alle sole aree espositive e ben più ampia di una fiera tradizionale. Le “iniziative speciali” sono il vero cuore dell’evento: luogo di incontro, aggiornamento e formazione per gli operatori del settore.

Aree dimostrative, case history tematiche, spunti applicativi, workshop e convegni creano un percorso culturale che facilita l’introduzione delle innovazioni nelle imprese. Tutte le attività demo e live progettate nei giorni di fiera contribuiranno a consolidare l’evento come un vero e proprio Hub Tecnologico.

Unismart Padova Enterprise sarà Content Partner dell’evento e organizzerà un workshop dal titolo  “Quando l’Università si fa impresa: best practice di trasferimento tecnologico alle imprese”. Che ruolo gioca l’Università nel processo di innovazione e sviluppo tecnologico del Paese?

Technology Hub sarà un momento di networking tra i fornitori delle nuove tecnologie specializzate e i professionisti. Riteniamo che la collaborazione con le Università sia fondamentale per consolidare questa interazione.

L’utilizzo delle tecnologie digitali, inoltre, fa parte di un processo formativo da incentivare e da porre alla base della formazione dei professionisti di oggi e di domani.

Competenza, condivisione e team working sono le parole chiave alla base del metodo di apprendimento.

Un percorso di formazione in cui le Università giocano un ruolo strategico per unire alla formazione tradizionale le competenze “pratiche” e tecnologiche, asset fondamentali per accompagnare i giovani verso l’ingresso nel mondo del lavoro. In fiera sarà possibile connettere questi mondi.

Per le nuove aziende, start up e spin off universitari che cercano visibilità per i loro prodotti e servizi, quali sono le opzioni per aderire a Technology Hub?

E’ prevista una formula di partecipazione snella e flessibile ma ben visibile e identificabile. Uno spazio  progettato per ottimizzare la presenza in fiera e ridurre al minimo l’investimento per partecipare. Le aziende interessate mi possono contattare all’indirizzo: [email protected]

Grazie Tommaso. Speriamo avrai presto notizie di start up coraggiose interessate ad avventurarsi sulla piazza di Milano. Buon lavoro e a presto.


  • Per rimanere sempre aggiornato con le ultime notizie, iscriviti alla nostra newsletter.